Sarà costruito nella Fossa di piazza Arnaldo. Su tre piani, conterrà 330 auto.


(red.) Avrà tre piani sotterranei per 330 posti auto e costerà circa 7 milioni di euro il nuovo autosilo di cui l’amministrazione comunale prevede la costruzione sotto la Fossa di piazzale Arnaldo. La zona, che alla fine avrà solamente un centinaio di posti auto in più degli attuali, verrà ristrutturata per diventare parcheggio sotterraneo proprio come la Fossa Bagni a nord della galleria Tito Speri.
Verranno costruite anche una galleria a portico di 40 metri e due rampe di scale che uniranno il parcheggio con i giardini di via Turati. Sono previste "soluzioni ad alto impatto scenografico" addirittura con un piccolo corso d'acqua nel quale si specchieranno le mura venete che corrono nei pressi.
La Soprintendenza ha già dato l'ok e i lavori, che dureranno 18 mesi, inizieranno nella prossima primavera. Durante la chiusura forzata del parcheggio di piazzale Arnaldo il comune di Brescia ha pensato di chiedere all'Esercito Italiano la possibilità di utilizzare per la sosta delle auto il campo sportivo che si trova all’interno del vicino Distretto militare, ora Centro documentale dell'esercito nella caserma Goito.
Il terreno da gioco è in mano all'Agenzia del Demanio, alla quale il ministero della Difesa l'ha passato con tutta l'area della Goito, e non è considerato incedibile dallo Stato. I retro è diviso da via Spalti San Marco solo da un alto muro di cinta che, se il comune ne acquisisse l'uso, non sarebbe difficile spianare per aprire la strada dell'area militare (solo temporaneamente?) ai veicoli dei bresciani.

Comments

comments