(red.) Sarà la Lombardia la prossima regione italiana interessata dal primo educational tour del Paese.
Da martedì 12 novembre e fino a giovedì, i coach, gli orientatori ed i tecnici della fondazione ItaliaOrienta, offriranno tre giornate di orientamento e consulenza a Milano, Varese e Brescia, dove incontreranno oltre 1600 studenti prossimi alla maturità.
Workshop, colloqui di orientamento tesi ad indirizzare i giovani verso le scelte che più gli sono consone, incontri col coach volti a motivare la loro riflessione sui percorsi da seguire. I percorsi di orientamento, completamente gratuiti per i partecipanti, saranno proposti giovedì 14 novembre a Brescia, all’Istituto Sraffa, dove parteciperanno 4 scuole e 350 studenti.
«L’orientamento è una delle chiavi della ripresa del Paese. Sempre più ragazzi negli ultimi anni, hanno fatto scelte sbagliate che si sono poi tradotte nell’abbandono scolastico o degli studi universitari», ha spiegato il presidente della Fondazione Mariano Berriola, «Di contro, c’è un mercato del lavoro che non accoglie i giovani e la loro domanda. Quindi  mettere in piedi un progetto di orientamento permanente, che assicuri successo alle scelte dei ragazzi e ne favorisca l’alternanza scuola-lavoro, è il primo passo da fare ed è l’obiettivo della nostra Fondazione. La Lombardia, il suo ufficio scolastico regionale ed il Miur, hanno intuito il potenziale del nostro progetto e lo hanno interamente sposato».

 

Comments

comments