MANERBA DEL GARDA - BRESCIA - ARCHIVIO - 02/07/2006 - LA SPIAGGIA DELLA ROCCA DI MANERBA - SPIAGGIA DI NUDISTI E SCAMBISTI - FOTO CAVICCHI/NEWPRESS x dal fior - MANERBA DEL GARDA - BRESCIA - 02/07/2006 - LA SPIAGGIA DELLA ROCCA DI MANERBA - SPIAGGIA DI NUDISTI E SCAMBISTI - FOTO CAVICCHI/NEWPRESS - Fotografo: cavicchi/newpress(red.) Nuovo blitz dei carabinieri contro i nudisti alla Rocca di Manerba, nel bresciano. Dopo quello di alcune settimane fa quando vennero denunciati alcuni praticanti di naturismo, tra l’altro ubriachi e che bestemmiavano, i militari sono tornati in azione. Lo hanno fatto in borghese andando sul posto frequentato da chi prende il sole come madre natura l’ha creato. Così sono stati beccato otto individui, tutti arrivati dal mantovano, mentre disturbavano altri bagnanti. Per loro è scattata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico con una multa di 500 euro ciascuno comminata dalla Polizia locale.
Per loro potrebbe arrivare anche il foglio di via con cui saranno costretti a non poter più presentarsi nella meta gardesana. Nel caso di poche settimane fa, tra i denunciati c’erano uomini e donne giunti da Brescia, Cremona e Monza. Le forze dell’ordine hanno annunciato che i controlli proseguiranno per tutta l’estate per impedire a chi pratica il naturismo di molestare altre persone. Proprio la Rocca di Manerba in passato si era candidata per ospitare un raduno lombardo di nudismo.

Comments

comments

1 COMMENTO