michele-serena-feralpi(red.) Niente da fare. A Cretone la Feralpisalò esce sconfitta 1-0 dallo Scida e non supera il Secondo turno di Tim CUp. Delinea triangoli perfetti, segue le ipotenuse previste. Ma passano i rossoblù. Applausi e complimenti, testa alta per i leoni del Garda.
“Dovevamo essere più concreti”, ha detto Mister Michele Serena al termine del match. “Abbiamo disputato una buonissima gara mettendo in difficoltà una squadra di categoria superiore nello sviluppare la manovra, in campo ho rivisto qualche giocata del Mantova dello scorso campionato. La prestazione ci deve far credere nelle nostre potenzialità. Potevamo essere e dovevamo essere più concreti in alcune ripartenze, ma i ragazzi mi sono piaciuti”.

Crotone-Feralpisalò 1-0

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Zampano (45’st Galardo), Paro, Barberis (11’ st Salzano), Martella; Ricci (30’st Torromino), Tounkara, De Giorgio. A disp: Festa, Cremonesi, Balasa, Galli, Modesto, Esposito, Tripicchio, Firenze. Allenatore: Juric

FERALPISALÒ (4-3-2-1): Caglioni; Tantardini (42’st Zerbo), Leonarduzzi, Ranellucci, Allievi; Settembrini (28’st Romero), Pinardi, Maracchi; Bracaletti, Guerra; Greco (35’st Fabris). A disp.: Proietti Gaffi, Broli, Carboni, Codromaz, Pizza, Ragnoli, Zamparo. All. Serena

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta

Guardalinee: Calò di Molfetta e Vecchi di Lamezia T.

Quarto uomo: Amoroso di Paola

MARCATORI: 45’pt De Giorgio (C)

ESPULSO: 13’st Guerra (F) per somma di ammonizioni

AMMONITI: 10’pt Martella (C), 34’pt Guerra (F), 40’pt Tounkara (C), 40’pt Leonarduzzi (F), 41’pt Ranellucci (F), 14’st Pinardi (F), 40’st Claiton (C)

NOTE: Spettatori: 3.429. Recupero: 1’pt, 5′st. Corner: 3-2

Comments

comments