(red.) Il CPIA 1 di Brescia, Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti, promuove l’incontro aperto al pubblico con insegnanti e operatori delle Ong, che si terrà giovedì 11 maggio dalle ore 15 alle 18 presso l’aula magna della scuola media “Ugo Foscolo” in via G. Galilei 44/B a Brescia.

L’evento si svolge nell’ambito del progetto “Information and Educational Materials for Refugees and Immigrants (IEMRI)” cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea nell’ambito dei partenariati strategici per l’educazione degli adulti e che vede impegnato il CPIA 1 Brescia insieme ad altri tre centri europei per l’educazione degli adulti: CEPA “Abril”, Badajoz (Spagna); Vilnius Adult Education Centre, Vilnius (Lituania); Mācību Centrs “EVA-93”, Livani (Lettonia).

Saranno presenti quattro insegnanti per ciascun centro partner in quanto ospiti del CPIA 1 Brescia che ha organizzato e gestirà per l’intera settimana dal 8 al 13 maggio uno dei Transnational Training Event previsti dal progetto per favorire lo scambio di pratiche educative, didattiche e metodologiche nell’abito dell’istruzione per gli adulti in relazione all’integrazione degli immigrati e richiedenti asilo nei paesi partner.

All’incontro prenderanno parte i rappresentanti delle organizzazioni non governative bresciane  ADL a Zavidovoci,  Asilo Notturno S. Riccardo Pampuri Fatebenefratelli, Il Mosaico, Kemay, che si occupano di accoglienza e sostegno all’integrazione dei richiedenti asilo, i quali daranno informazioni sulle politiche di accoglienza in Italia ed in particolare sul sistema di accoglienza in provincia di Brescia.

Comments

comments