(red.) Nella giornata di mercoledì 18 luglio Bresciatourism ha presentato il nuovo brand “Visit Brescia” con cui promuovere l’immagine della città e della provincia a livello nazionale e nel mondo. All’interno c’è spazio per i laghi di Garda, Iseo e Idro, i fiumi Oglio, Chiese e Mella, oltre a Valtrompia, Valsabbia e Valcamonica. Quindi, spazio per Brescia come città d’arte, i laghi per l’estate e le montagne tutto l’anno tra neve, ma anche passeggiate e gastronomia.

La volontà è quella di ispirarsi a quanto hanno già fatto altre realtà internazionali, usando un logo unico e disposto su tutti i materiali per riconoscere il brand. Certamente, si punterà soprattutto sul digitale, tanto che Bresciatourism annuncia un percorso di formazione che partirà da settembre per tutti gli operatori coinvolti e che avranno a che fare con siti internet e social network.

In cantiere c’è anche la realizzazione di tre video tra montagna d’inverno, vacanza lifestyle e sport estivi. Restando nel campo turistico, intanto, dai dati della Camera di Commercio di Milano Monza-Brianza e Lodi emerge come Brescia sia seconda solo a Milano in Lombardia per le assunzioni nei mesi estivi guardando al settore. Nel bresciano sono previsti oltre 5.800 nuovi addetti da giugno ad agosto, cioè un quinto degli ingressi totali in provincia e il 2% rispetto ai valori nazionali.

Comments

comments