(red.) E’ incredibile quanto avvenuto alla fine di novembre e a peggiorare le cose proprio il fatto che l’episodio sia avvenuto nel mezzo delle iniziative contro la violenza sulle donne. A Calcinato, come riporta Montichiariweek, un uomo è stato arrestato dopo aver violentato la ex moglie nella casa della donna e davanti al figlio di 3 anni. Sembra che l’uomo, per attirare l’attenzione, abbia spento il contatore dell’energia elettrica al piano terreno della palazzina.

Di conseguenza, qualche piano più in su, la donna che stava per uscire ha notato la mancanza di corrente. E visto che il contatore interno era funzionante, avrebbe raggiunto le vicinanze del portone principale per capire cosa fosse successo. E’ stato in quel momento che l’ex marito l’ha raggiunta e trascinata in casa dove l’ha costretta a subire la violenza. Il racconto dei fatti e la denuncia hanno raggiunto i carabinieri che hanno arrestato l’uomo.

Comments

comments