(red.) Nei giorni precedenti a giovedì 10 gennaio un uomo di 51 anni, pregiudicato e residente a Ossimo, in Valcamonica, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno per evasione. Infatti, era sottoposto agli arresti domiciliari dopo una condanna definitiva per rapina e spaccio di sostanze stupefacenti.

Tuttavia, le forze dell’ordine che stavano svolgendo un normale servizio di pattuglia lo hanno riconosciuto e fermato mentre si trovava davanti a un bar di Malegno. Identificato, l’uomo si è visto di nuovo mettere le manette e ieri mattina, mercoledì, al tribunale di Brescia per il processo in direttissima il giudice gli ha convalidato il fermo e, in attesa del processo, potrà scontare la pena ancora nella propria abitazione.

Comments

comments