(red.) Il teatro dopo le conseguenze dell’incidente faceva pensare che si trattasse di qualcosa di grave, invece e per fortuna non è stato così. E’ successo nella prima serata di ieri, giovedì 10 gennaio, quando mancavano pochi minuti alle 19 a Manerbio, nel bresciano. Lungo la provinciale per Cremona stava transitando un’auto con a bordo un uomo di 47 anni e una donna di 80.

A un certo punto, forse per l’asfalto scivoloso per il ghiaccio, la vettura ha perso la direzione ed è finita in un fosso accanto alla carreggiata e in cui si è ribaltata. Sul posto per i soccorsi sono arrivate l’automedica e un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia, ma anche la Polizia Stradale e i vigili del fuoco. I due occupanti sono stati condotti in codice giallo alla Poliambulanza di Brescia.

Comments

comments