(red.) Il bar e cucina della sede dell’Arci in vicolo Gobbo a Carpenedolo, nella bassa bresciana, sono finiti nel mirino dei ladri. L’episodio potrebbe essere avvenuto nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 febbraio nelle ore successive a una cena che il gruppo aveva organizzato per i propri tesserati. I malviventi hanno raggiunto il locale e infranto una vetrata per poi trovarsi all’interno. Hanno portato via circa 200 euro in contanti dalla cassa e anche salumi e formaggi dalla cucina.

Ad accorgersi di quanto era accaduto è stata un’addetta che martedì 12 mattina – lunedì è giorno di chiusura – ha riaperto i battenti trovando le chiare indicazioni di una spaccata. Per fortuna la maggior parte del denaro raccolto era stato messo al sicuro, quindi la somma rimasta era soprattutto legata a quanti avevano versato il denaro per ricevere le tessere.

Comments

comments