(red.) Si sono vissuti attimi di apprensione nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 13 febbraio, in via Levadello a Palazzolo, tra le scuole elementari e il parco Life, nel bresciano. Quando mancavano pochi minuti alle 19, una bambina di 9 anni è stata investita da un’auto e mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. Alla guida del veicolo che ha urtato la ragazzina c’era una donna di 66 anni che non aveva notato il fatto che un altro mezzo che la precedeva si era fermato proprio per lasciar passare la bambina.

Il pedone è finito a terra e subito sono scattati i soccorsi con l’arrivo sul posto di due ambulanze di Adro e Palazzolo. Per fortuna le sue condizioni non erano così gravi come si temeva, ma è stata comunque trasportata in codice verde all’ospedale di Chiari per gli accertamenti. La Polizia di Stato si è occupata dei rilievi sentendo le versioni dei testimoni.

Comments

comments

1 COMMENTO

  1. Mi domando quando si imparera’ durante le buone e civili maniere come nel caso del conducente che si e’ fermato per far passare il pedone, A METTERSI in mezzo alla corsia di marcia con le 4 frecce.
    Un’autovettura che e’ dietro alcuni metri, mica si accorge o si immagina che quello davanti a lui si sta per rallentare o fermarsi per far passare il pedone dal momento che quest’ultimo e’ coperto dalla stessa autovettura , figuriamoci poi con il crepuscolo come si fa ad accorgersene.
    Ragass… in mezzo al proprio senso di marcia con le 4 frecce; vedrai che chiunque dietro di te si ferma; male che vada… ti tampona, in ogni caso…. AZZI suoi intanto pero’ il pedone porta le chiappe a casa sane e salve.