(red.) E’ un caso ancora da chiarire, ma intanto i titolari della pasticceria Italia, nell’omonima via di Gussago, nel bresciano, in Franciacorta, possono tirare un sospiro di sollievo. Il loro furgone che era stato rubato nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 febbraio, infatti, è stato trovato a meno di ventiquattro ore di distanza. Era nella zona industriale di Cazzago San Martino, quindi non molto lontano dal luogo del furto. Quella notte gli addetti del negozio stavano scaricando della merce dal van verso il proprio laboratorio quando, a un certo punto, un individuo era salito alla guida per darsi alla fuga e sorprendendo i titolari.

In seguito alla denuncia ai carabinieri, era partita l’indagine che è durata nell’arco della giornata, con il rinvenimento del van. La sensazione, ancora da verificare, è che i malviventi avessero notato all’interno la presenza di scaffali e materiale della pasticceria, quindi non potessero mettere altro. Oppure una fuga lampo per far fuggire una persona. Tutti elementi ancora da chiarire, ma intanto la pasticceria può tornare a lavorare serenamente.

Comments

comments