(red.) PALERMO-BRESCIA 1-1

PALERMO: Brignoli, Bellusci, Rispoli, Rajkovic, Jajalo (39′ st Chochev), Trajkovski, Aleesami, Falletti (33′ st Nestorovski), Puscas, Haas (45′ st Moreo), Murawski. A disposizione: Pomini, Alastra, Accardi, Ingegneri, Salvi, Fiordilino, Szyminski, Mazzotta, Pirrello. All. Stellone.
BRESCIA: Alfonso, Sabelli, Tonali, Ndoj, Spalek, Torregrossa, Cistana (43′ st Tremolada), Romagnoli, Morosini (42′ st Rodriguez), Bisoli, Martella (12′ pt Gastaldello). A disposizione: Andrenacci, Martinelli, Donnarumma, Lancini, Dessena. All. Corini.
Arbitro: Sacchi di Macerata.
Reti: 33′ st Nestorovski, 47′ st Tremolada.
Note: spettatori 22 mila. Ammoniti Torregrossa, Falletti, Rispoli, Ndoj, Sabelli, Tremolada. Angoli 5-3. Recupero 2′ e 6.

Pareggio importante per 1-1 quello conquistato ieri sera, venerdì 15 febbraio, nel big match valido per l’anticipo della ventiquattresima giornata del campionato di serie B, per il Brescia sul campo del Palermo, al Renzo Barbera. Davanti a 22 mila spettatori (circa 300 i sostenitori delle rondinelle), è stata una sfida tra le rondinelle prime in classifica e i siciliani al secondo posto a solo un punto di distanza. E grazie al pari conquistato dagli uomini di Corini la distanza si mantiene inalterata e il Brescia resta ancora in vetta. Senza il bomber Donnarumma per un risentimento muscolare all’ultimo secondo e lasciato in panchina, con Torregrossa non al meglio per un’influenza e Martella che si infortuna dopo 12′, l’1-1 finale permette alle rondinelle di resistere all’assalto.

E’ dominio siciliano nel primo tempo, anche se Alfonso non è costretto ad alcuna parata e più equilibrio nella ripresa. A passare in vantaggio sono i padroni di casa al 36′ con il subentrato Nestorovski di testa sul secondo palo dagli sviluppi di un calcio d’angolo da destra. E nel recupero Tremolada, anche lui entrato da poco, infila un pregevole pallonetto dal limite a superare sotto l’incrocio Brignoli. Mentre nel finale Gastaldello deve lasciare per un colpo alla testa dopo una pallonata. Così Brescia e Palermo vanno rispettivamente a 43 e 42 punti in classifica e le rondinelle sabato 23 febbraio al Rigamonti sfideranno alle 15 il Crotone terzultimo.

Comments

comments