(red.) Ieri mattina, venerdì 15 marzo, un’abitazione di Dello, nella bassa bresciana, è finita nel mirino dei ladri. Come ha raccontato la stessa proprietaria e di cui dà notizia il Giornale di Brescia, intorno alle 8,30 e come era abituata a fare, era uscita di casa per portare la propria figlia all’asilo. Ma in quegli stessi minuti una banda ha raggiunto la palazzina di via Pavoni dove, al piano terra, si trova l’appartamento finito nel mirino. Sembra che i malviventi abbiano usato un piede di porco per forzare una porta-finestra che conduceva alla camera.

Poi hanno messo a soqquadro tutte le stanze depredando tre cellulari, denaro e una vasta quantità di gioielli, soprattutto collanine da battesimo dei figli della donna. E lei stessa si è accorta solo nel momento in cui è tornata all’abitazione notando il caos all’interno. La sua sensazione è che i malviventi abbiano studiato le sue abitudini e orari di uscita per poi entrare nell’abitazione. Non le è rimasto altro da fare che denunciare l’episodio alle forze dell’ordine.

Comments

comments