(red.) E’ un originale ostacolo quello che si sono trovati di fronte ieri, venerdì 22 marzo, alcuni canoisti che stavano praticando la disciplina sportiva nel laghetto al parco delle Cave a Brescia, in zona San Polo. Con l’assenza di piogge e la forte siccità, il livello del bacino d’acqua è calato e così gli sportivi si sono trovati di fronte a un’auto nera – una Volvo – che si era inabissata. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. A quel punto chi ha avvistato il veicolo non ha potuto fare a meno di segnalare il caso alle autorità competenti.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco insieme ai sommozzatori da Milano che con l’aiuto di una gru e di altri mezzi hanno riportato in superficie e fuori dal laghetto il veicolo. La segnalazione è stata presa in carico dalla Polizia Locale che tramite la targa cercherà di risalire ai proprietari e anche di capire per quale motivo e da quanto tempo la quattro ruote si trovasse sul fondale del bacino.

Comments

comments