(red.) BRESCIA-VENEZIA 2-0

BRESCIA: Alfonso, Sabelli, Tonali, Donnarumma, Torregrossa (41′ st Rodriguez), Dall’Oglio (25′ st Dessena), Cistana, Romagnoli, Viviani, Bisoli, Martella (13′ st Semprini). A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Spalek, Morosini, Tremolada. All. Corini.
VENEZIA: Vicario, Bruscagin, Domizzi, Suciu (13′ st Zennaro), Modolo, Segre (36′ st Vrioni), Schiavone, Di Mariano, Lombardi, Garofalo, Bocalon (23′ st Rossi). A disposizione: Lezzerini, Bertinato, Fornasier, Coppolaro, St Clair, Cernuto, Zampano. All. Cosmi.
Arbitro: Massimi di Termoli.
Reti: 44′ pt Torregrossa, 35′ st Tonali.
Note: spettatori 8 mila circa. Ammoniti Suciu, Dall’Oglio, Segre, Torregrossa, Di Mariano. Angoli 6-11. Recupero 1′ e 4′.

Altra vittoria ieri sera, venerdì 5 aprile, allo stadio Rigamonti di Brescia dove le rondinelle hanno battuto con il risultato di 2-0 il Venezia nell’anticipo della trentesima giornata del campionato di serie B. Per quanto riguarda la cronaca della partita, il Brescia è passato in vantaggio poco prima dell’intervallo con una rete di Torregrossa a deviare un traversone di Martella. Il raddoppio biancoblu arriva negli ultimi dieci minuti della ripresa con Tonali che devia in rete un bellissimo assist di tacco di Donnarumma. E al 90′ scoppia l’esultanza per l’ennesimo successo della squadra di Corini.

Con questo risultato il Brescia torna in vetta da solo aspettando cosa succederà tra oggi, sabato 6 e lunedì 8 aprile tra il Lecce impegnato domani, domenica, sul campo della Cremonese e il Palermo che lunedì ospita l’Hellas Verona. Di certo le rondinelle resteranno in vetta solitaria per due notti a quota 57 punti in classifica e lunedì prossimo 15 aprile nel posticipo alle 21 faranno visita al Livorno che lotta nella zona playout.

Comments

comments