(red.) Torna per l’8° anno consecutivo la manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”, tra gli appuntamenti più amati e attesi della primavera franciacortina.
Tante le novità e le riconferme per questo imperdibile evento, ideato dall’Amministrazione Comunale di Palazzolo sull’Oglio, che negli anni ha saputo combinare la valorizzazione di attività e prodotti del territorio con la riscoperta del patrimonio artistico e culturale della città.
L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio di Regione Lombardia, della Provincia di Brescia, di East Lombardy – Regione Europea della Gastronomia e del Parco Oglio Nord, è stata resa possibile grazie alla preziosa collaborazione e all’impegno delle associazioni e gruppi di volontariato locali, quali il Consiglio di San Gerolamo, l’associazione Noi di Mura, l’Ekoclub International, l’associazione Il Sestante, l’associazione Donne e Costituzione, il gruppo Marinai, la Fondazione Cicogna Rampana Onlus, Aru Gallery, Tabula Rasa, il gruppo Campanari, l’associazione Medaglie al valor militare palazzolesi, l’AssCom San Fedele, il Circolo Fotografico Palazzolese, il Centro Artistico e Culturale Palazzolese, l’associazione Il Club, la Federcaccia, l’Accademia Musicale e il gruppo Alpini di Palazzolo. Fondamentale, anche quest’anno, l’apporto degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Falcone”, a cui è affidato l’InfoPoint presso il Castello, oltre al compito di accompagnatori durante le visite presso l’antica Pieve, il Teatro Sociale e la Villa Lanfranchi.

 

 

Prima novità di questa edizione è la mostra “Omo sanza lettere”: architettura, scienze, tecnica della Raccolta Lanfranchi nel cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo Da Vinci. La mostra è visitabile dal 4 Maggio all’8 Giugno 2019 presso la Villa Lanfranchi, che per l’occasione sarà aperta aperta domenica 5, 12, 19 e 26 maggio dalle 14.30 alle 18.30 / domenica 2 e sabato 8 giugno dalle 15.00 alle 19.00 oppure su prenotazione per gruppi e scuole. La mostra è curata dal CRELEB dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia.

Tutte le domeniche del mese di maggio sarà visitabile l’esposizione “La storia del nostro Castello, dalle origini al ‘700”, a cura del centro artistico e culturale palazzolese, presso lo stesso Castello.
La mostra fotografica “Scatti della FotoMaratona San Fedele 2018” a cura del Circolo Fotografico Palazzolese sarà invece allestita e visitabile in Biblioteca Civica.
Presso il Torrione e la Biblioteca Civica saranno visitabili mostre di pittura di artisti locali.

Ogni domenica sarà inoltre possibile prenotare una visita con degustazione in una cantina di Franciacorta o in un birrificio artigianale che ha ottenuto, di recente, importanti riconoscimenti.
Contatti: Azienda Agricola Ugo Vezzoli in via G. Vezzoli 20 (San Pancrazio) al numero 030738018 – info@vezzolifranciacorta.it oppure Birrificio Palabrauhaus in via A. Kupfer, 57 al numero 030740 2914 – info@pbh-beer.it.
Prenotazione obbligatoria, visita e degustazione € 10.

La ricca programmazione della rassegna prenderà il via domenica 5 maggio alle 14.30 con l’iniziativa “Giochi di una volta, superpista delle trottole e mastro trottolaio” a cura di Energia Ludica in Piazza Roma, sino alle 18.00. Alle 15.00 inizierà la visita guidata a cura di Ecoclub denominata “Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico”, con ritrovo presso il Castello.
Alle 16.00 ci sarà la visita guidata denominata “La piccola Manchester: sulle tracce del passato industriale”, a cura della Fondazione Cicogna Rampana, presso la sua sede. Alla stessa ora, per i più piccini, ci sarà un laboratorio artistico espressivo presso la ARU Gallery.
A conclusione della prima domenica delle Meraviglie l’evento “Memorabilia delle Terre Del Fiume” e, a seguire, cena conviviale a cura di Tabula Rasa. Il ritrovo è fissato in via Mura alle ore 18.30.

A differenza degli scorsi anni, quest’anno vi sarà anche un sabato di Maggio dedicato alle Meraviglie: l’11 maggio, infatti, alle 21.00 inizierà l’evento “Notte a Teatro: una lunga notte di sonno e racconti per famiglie”, presso il Teatro Sociale e a cura della compagnia teatrale Filo Di Rame.

Per la seconda domenica in programmazione ci sarà l’avvio della “FotoMaratona San Fedele 2019” in Biblioteca civica a cura del Circolo Fotografico Palazzolese, prevista in apertura domenica 12 maggio alle 9.00.
Alle 14.00 si terranno i laboratori aperti: Attività ed esperienze negli spazi del Progetto Ri-v’Oglio e a seguire ci sarà l’aperitivo targato Atelier Melograno.
Alle ore 15.00 presso la Pieve ci sarà la visita guidata “da Civerchio a Pedrali: quattro passi tra sacro e profano” a cura della Fondazione Cicogna Rampana; mentre alle 15.30 nella Pieve si terrà l’accompagnamento musicale a cura di Attilio Sottini e dei suoi allievi. Momento ricreativo alle 16.00 presso la chiesa di San Giovanni con il laboratorio per bambini e merenda proposto dall’Associazione Il Club.

Piazzale Giovanni XXIII si vestirà a festa il 17, 18 e 19 maggio in occasione del “Eatinero. Festival del cibo di strada itinerante”, con degustazioni di qualità, musica e intrattenimenti.

Si inizia ancora alle 9.00 domenica 19 maggio, esposizione cinofila in Villa Kupfer a cura di Federcaccia, che si svolgerà per tutto l’arco della giornata. Alle ore 15.00 presso il Torrione si terrà “Le Mura Magiche: laboratori ludici per ragazzi a tema Harry Potter” a cura del consiglio di San Girolamo. Alla stessa ora presso la sede KCCP (La Rosta) possibilità di canoa-taxi sul fiume Oglio a cura del Kayak Canoa Club. Alle 15.30 in Pieve accompagnamento musicale di Attilio Sottini e dei suoi allievi. Alle 16.00 nel Teatro Sociale, saggi di fine scuola d’arte teatrale Filodirame, durante i quali non sarà possibile visitare liberamente la location. Alla stessa ora si terrà presso la Fondazione Cicogna Rampana “La piccola Manchester: sulle tracce del passato industriale”. Alla stessa ora per i più piccoli ci sarà il laboratorio artistico-espressivo presso Aru Gallery.
La novità della giornata è il Trenino turistico per famiglie che si terrà dalle ore 14.00 alle 19.00.

Nelle giornate del 24-25 maggio si terrà “BiblioHUB”, la biblioteca itinerante che farà tappa a Palazzolo sull’Oglio.

Domenica 26 maggio sarà la volta di “SportTiAmo”, giornata conclusiva della festa dello sport palazzolese, con attività in Parco Metelli a partire dalle 9 per tutta la cittadinanza. Alle 15.00 ci sarà la visita guidata “Da Civerchio a Pedrali: quattro passi tra sacro e profano” a cura della Fondazione Cicogna Rampana. Alle 15.30 nella Pieve, accompagnamento musicale a cura di Attilio Sottini e dei suoi allievi. Alle 16.00 saggi di fine scuola d’arte teatrale Filodirame nel Teatro Sociale, che non sarà visitabile liberamente durante lo svolgimento. Alla stessa ora in Castello, partenza della camminata emozionale a cura dell’Associazione Il Club e merenda a cura dell’Atelier Melograno. Per concludere la giornata alle 18.00 presso la chiesa di San Giovanni si terrà l’aperitivo a cura di Noi di Mura.

Domenica 2 giugno 3a edizione dell’iniziativa enogastronomica “Gustando Palazzolo”: cena presso Villa Kupfer a cura dell’Associazione Palazzolese Enogastronomica, con possibilità di visita a Torre del popolo.

Sabato 8 giugno, grande conclusione della manifestazione con “La Notte delle Meraviglie” dalle 19.00 alle 24.00. Arte, musica, artisti di strada, intrattenimenti e degustazioni si daranno appuntamento tra i monumenti e le vie di Palazzolo sull’Oglio per una delle notti più magiche dell’anno.

Ma non solo l’arte, l’associazionismo e il commercio la faranno da padroni nel corso del mese dedicato alla festa patronale di San Fedele, che verrà celebrata anche attraverso un’attenta programmazione, di seguito riportata, a cura dell’omonimo comitato interparrocchiale.
Il 26 Aprile ore 20.30, presso la parrocchia Santa Maria Assunta, Vespro solenne e consegna dei ceri da parte del Sindaco della Città alle singole parrocchie. L’evento sarà presieduto da Don Mario Bonomi. Il 6 Maggio ore 20.30, presso l’Auditorium San Fedele, serata formativa con Don Raffaele Maiolini, docente di Teologia Fondamentale della diocesi di Brescia. 11 Maggio ore 9.45, presso la sala dei Canonici della Chiesa di Santa Maria Assunta, apertura della mostra “Arredi dell’altare: Le Cartegloria”, visitabile fino a martedì 14 Maggio. 12 Maggio, incontro di quattro bande giovanili con la città, denominato “Giovani armonie per San Fedele” , a cura del Centro di Formazione Musicale “Riccardo Mosca”, dalle 10.00 alle 16.00. Martedì 14 Maggio, dalle 12.00 alle 19.00, Suono solenne delle campane della Torre del Popolo, a cura dell’associazione Il Sestante. Alle ore 16.00, presso Casa della Musica, cerimonia di consegna dei riconoscimenti civici; mentre alle ore 20.30, presso la Parrocchia Santa Maria Assunta, solenne celebrazione per il patrono presieduta da Don Pietro Mitta, Prevosto della Basilica di San Fedele a Como. Seguirà un rinfresco con intrattenimento del corpo musicale “Città di Palazzolo Sull’Oglio”. Il 18 Maggio, ore 20.30, presso l’Auditorium di San Fedele, il coro Polifonico La Rocchetta presenta “La Bellezza nella semplicità”, con musiche di Mozart e Britten. 20 Maggio, ore 20.30, presso l’Auditorium San Fedele, serata formativa con Don Raffaele Maiolini, Docente di Teologia Fondamentale nella Diocesi di Brescia. Infine, il 28 Maggio, ore 20.30, presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe, Santa Messa: La comunità adulta consegna ai nuovi Cristiani (cresimati e comunicati) la testimonianza di San Fedele. Presiede Don Claudio Laffranchini.

Comments

comments