(red.) Martedì 16 aprile al Cinema Nuovo Eden di via Nino Bixio 9, a partire dalle 18.30, è in programma Cercando i fiori di Brescia, iniziativa dedicata al ricordo di Sana Cheema, giovane ragazza bresciana che perse la vita in Pakistan per mano del padre e del fratello nell’aprile 2018.
La serata è promossa dall’Associazione culturale Detour e dal Comune di Brescia, con il sostegno della Fondazione Asm, di InterMed onlus, di Amnesty International e del Giornale di Brescia. Ospite d’eccezione sarà Samar Minallah, regista, antropologa e attivista per i diritti umani.

 

Si comincerà, alle 18.30, con la proiezione del film Looking for flowers in Islamabad di Nicola Lucini e Simona Seravesi, seguita da un incontro con gli autori. Alle 20 ci sarà spazio per un omaggio video dal titolo Sana Cheema, un fiore della nostra città e verrà fatto il punto sulla vicenda giudiziaria con la giornalista Anna Della Moretta. Alle 20.30 ci sarà spazio per l’incontro con la regista, antropologa e attivista per i diritti umani Samar Minallah che presenterà alcuni suoi cortometraggi assieme alla giornalista Anna Della Moretta. La serata si concluderà alle 21.30 con il film Cosa dirà la gente? di Iram Haq. La partecipazione agli eventi è gratuita.

Comments

comments