Foto di archivio

(red.) In una notte precedente a venerdì 19 aprile il parco giochi attrezzato dedicato a Baden Powell a Montichiari, nel bresciano, è stato oggetto di un raid vandalico. I soliti ignoti, come dà notizia Bresciaoggi, hanno raggiunto l’area verde, gestita dal gruppo scout locale per conto del Comune, dando fuoco ad alcune attrezzature ludiche di cui uno scivolo e le altalene. A lanciare l’allarme, la mattina successiva al raid, sono stati i residenti nelle vicinanze e dopo aver avvertito un forte odore di bruciato provenire dalla zona.

Una magra consolazione riguarda il fatto che il fuoco non ha colpito gli alberi e il resto del giardino. La segnalazione ha raggiunto i carabinieri che ieri, giovedì 18, hanno effettuato un sopralluogo sulla zona, anche per capire come i malintenzionati abbiano dato al rogo i giochi nel parco. Sul posto non sono state trovate tracce di benzina o altri combustibili, quindi la sensazione è che si siano mossi semplicemente con degli accendini. Sarà anche difficile risalire ai responsabili visto che sulla zona non sono presenti telecamere di sorveglianza.

Comments

comments