(red.) Nella consueta sede del Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, sede del Comune di Brescia, è stata presentata l’edizione 2019 della Freccia Rossa, la settima organizzata da 1000 Miglia Srl, società interamente partecipata dall’Automobile Club di Brescia. La trentasettesima rievocazione della 1000 Miglia andrà in scena dal 15 al 18 maggio, lungo la classica direttrice Brescia-Roma-Brescia, in quattro tappe: da Brescia a Cervia-Milano Marittima, da Cervia-Milano Marittima a Roma, da Roma a Bologna e quindi da Bologna a Brescia.

 

Molte sono le novità di quest’anno, a partire dalla riduzione del numero delle auto partecipanti alla corsa: una decisione presa a malincuore per rafforzare gli aspetti legati alla sicurezza, dispiaciuti di dover accettare 20 appassionati in meno rispetto agli scorsi anni. A partire da Viale Venezia saranno quindi 430 vetture, contro le abituali 450. La 1000 Miglia per tradizione si fonde con l’arte, la bellezza, il design e la storia coinvolgendo le città, i borghi, le vie, le piazze e le strade italiane attraversate dalla corsa, uno spettacolo nello spettacolo in un territorio unico e amato nel mondo. Anche quest’anno, alla 1000 Miglia non mancheranno gli eventi collaterali riservati a circa 130 vetture moderne: il Ferrari Tribute to 1000 Miglia e il Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge.

 

IL PERCORSO. Il tracciato della 1000 Miglia, ogni anno, valorizza l’Italia più vera, tra borghi antichi, centri cittadini, campagna e montagna con una straordinaria promozione della Penisola più affascinante: quella che esalta uomo, arte, religiosità, artigianalità, cucina, qualità del vivere in sintonia con la natura. E non mancano paesaggi mozzafiato tra parchi e riserve naturali: da Brescia a Roma e ritorno in quattro giorni, 1.801 chilometri delle regioni italiane più affascinanti della Penisola.

Prima Tappa da Brescia a Cervia-Milano Marittima, mercoledì 15 maggio. Dopo l’Inno di Mameli eseguito dalla Fanfara dei Bersaglieri, che arriveranno in Viale Venezia dopo aver attraversato il centro storico di Brescia, la prima vettura scenderà dalla celebre pedana di partenza alle 14:30, dando il via alla 1000 Miglia 2019, con destinazione la costa adriatica. Lungo il percorso la carovana attraverserà Desenzano del Garda e Sirmione, entrerà nel suggestivo Parco Giardino Sigurtà e, passando per Mantova, Ferrara e Comacchio, si dirigerà a Ravenna per concludere la prima giornata di gara a Cervia-Milano Marittima.

Seconda tappa da Cervia-Milano Marittima a Roma, giovedì 16 maggio.

 

Comments

comments