(red.) Considerato che le attuali condizioni climatiche hanno causato abbassamenti deli temperatura al di sotto delle medie stagionali, il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha autorizzato una proroga dell’accensione degli impianti termici per una durata massima di 7 ore giornaliere fino al prossimo 20 maggio compreso.
La messa in funzione degli impianti dovrà essere compresa tra le 5 e le 23 di ciascun giorno e i valori massimi della temperatura ambiente, come previsto dalla normativa, dovranno essere di 20 gradi Celsius con due gradi in più di tolleranza (a eccezione degli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, per i quali è prevista la temperatura massima di 18 gradi Celsius con due gradi in più di tolleranza).

 

Le limitazioni relative alla durata giornaliera di attivazione non si applicano agli ospedali, alle cliniche o case di cura, compresi gli istituti di ricovero o per la cura di minori o anziani, alle strutture protette per l’assistenza e il recupero dei tossico-dipendenti e di altri soggetti affidati a servizi sociali pubblici.

Comments

comments

1 COMMENTO