(red.) “Ottima notizia. Questo emendamento è coerente con l’azione e l’attenzione che l’attuale Governo, fin dal suo insediamento, rivolge ai piccoli Comuni”.
E’ il commento soddisfatto dell’Assessore di Regione Lombardia agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, all’emendamento 30 del Decreto Crescita approvato questa notte in Commissione alla Camera a favore dei Comuni con popolazione inferiore ai 1000 abitanti.

 

“Si tratta – spiega Sertori – di una misura che mette a disposizione risorse importanti attraverso un fondo strutturale e non “una tantum”, allo scopo di programmare e potenziare gli investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche a beneficio della collettività”.

“Regione Lombardia continuerà ad affiancherà l’azione del Governo mettendo a disposizione propri fondi: l’attenzione nei confronti delle esigenze dei piccoli comuni c’è e resterà sempre alta”, continua l’assessore Sertori, che aggiunge “Ringrazio il Gruppo parlamentare della Lega per questa lungimirante iniziativa che mette al centro il territorio e le piccole comunità che sono la spina dorsale del nostro Paese”.
“L’attuale maggioranza di Governo – conclude Sertori – evidenzia una politica verso i piccoli comuni in controtendenza rispetto a quanto fatto dai Governi precedenti”.

Comments

comments