(red.) Nella giornata di ieri, martedì 9 luglio, i frequentatori del parco “Più” di via Gramsci a Calcinato, nella bassa bresciana, si sono trovati di fronte a una brutta sorpresa. Infatti, l’area verde, come dà notizia Bresciaoggi, era stata oggetto di una serie di blitz vandalici che avevano colpito tavoli e panchine piazzate da poco tempo. Chi per primo ha raggiunto l’area di aggregazione e notato quelle condizioni ha chiesto l’intervento delle autorità, anche per indagare e risalire ai responsabili.

Tuttavia, sarà complicato visto che il parco non presenta un sistema di telecamere di videosorveglianza. E tra l’altro non era la prima volta che le sedute venivano danneggiate. Di certo l’area verde spesso viene presa di mira in estate soprattutto dai giovani e sembra che il pattugliamento di carabinieri e Polizia Locale non sia così utile per fermare gli episodi.

Comments

comments