(red.) Ieri mattina, mercoledì 10 luglio, una donna di 40 anni è rimasta ustionata mentre si stava preparando la colazione all’interno della veranda del suo appartamento a Colombare di Sirmione, sulla sponda bresciana del lago di Garda. Erano circa le 9 in via Garbella quando la residente aveva acceso il fornello collegato alla bombola del gas. Tuttavia, questa aveva una perdita e in quel momento dell’accensione è partita una scintilla e poi una fiammata che l’ha investita in pieno.

Per fortuna ha riportato solo lievi ustioni tra le mani, braccia e anche sulle gambe, ma ha rischiato conseguenze più serie. Subito sul posto sono scattati i soccorsi con l’arrivo di un’ambulanza della Croce Rossa di Desenzano che l’ha condotta in ospedale. Presenti sul luogo anche i vigili del fuoco di Desenzano e Salò.

Comments

comments