(red.) Stasera, lunedì 15 luglio, una veglia alle 19 e domani, martedì 16, alle 10 nella chiesa parrocchiale di Iseo, nel bresciano, il funerale di Caterina Archetti. Si tratta della donna di 76 anni che è deceduta sabato 13 all’ospedale Civile di Brescia dopo undici giorni di agonia in seguito all’incidente dello scorso 2 luglio. Era il frontale avvenuto in galleria a Nadro di Ceto, in Valcamonica, tra la Mini Cooper sulla quale viaggiavano la donna e il marito Ennio Franceschetti, presidente onorario della Gefran e un’Opel Meriva con a bordo Giacomina Ghirardi e il marito Aldo Olivieri.

Come avevano ricostruito le forze dell’ordine, era stata proprio questa seconda auto a invadere la corsia opposta nel tunnel e innescando il frontale con la Mini. Nell’impatto perse subito la vita Giacomina Ghirardi a causa delle condizioni ritenute troppo gravi. E anche Caterina Archetti con il compagno avevano avuto un quadro sanitario drammatico. Fino al decesso della donna, mentre il marito resta ancora grave. L’ultimo saluto per la donna partirà domani dalla casa di via Colombera, lungo la traversa I, verso la parrocchiale iseana.

Comments

comments