(red.) Questa mattina all’alba, giovedì 8 agosto, da una casa vacanze a Precasaglio, frazione di Ponte di Legno, in Valcamonica, nel bresciano, è partita una richiesta di soccorso per una forma di intossicazione alimentare che ha colpito circa 25 ragazzini. I giovani, tutti dagli 11 ai 13 anni, si trovano in colonia e intorno alle 5 la centrale operativa del 112 ha ricevuto una chiamata.

Sul posto si sono prodigate le ambulanze con i medici dopo aver verificato che l’intera comitiva aveva disturbi da dissenteria e vomito, oltre a dolori addominali. Presente anche l’elicottero. Venti di loro sono stati trasportati tra l’ospedale di Edolo, quello di Esine e di Sondalo. I carabinieri della stazione di Vezza d’Oglio e i funzionari dell’Agenzia di Tutela della Salute della Montagna stanno ricostruendo le cause.

Comments

comments