(red.) E’ morta in ospedale, due giorni dopo l’incidente in bicicletta, che le aveva causato un gravissimo trauma cranico. Nicoletta Francesconi, 58 anni, residente in provincia di Cremona, a Gerre de’ Caprioli, è spirata nel pomeriggio di martedì 20 agosto alla Poliambulanza, dopo il ricovero di sabato. 

 

La vittima, che di professione faceva l’odontoiatra a Paderno Dugnano, aveva scelto il Bresciano per una gita in bicicletta in compagnia del marito. Poco prima di mezzogiorno, nella zona di Virle, la 58enne è caduta dalla due ruote, forse a causa di un dosso, ed è stata condotta alla Poliambulanza, nonostante le sue condizioni non sembrassero gravissime. Poi l’aggravamento e il decesso.

Comments

comments