(red.) Messe nere? Santeria? Divinità demoniache? Strano ritrovamento quello fatto dal custode del cimitero di San Francesco di Paola, in via Gatti, nel quartiere di San Polo a Brescia. 
Come racconta il Bresciaoggi, il custode la mattina di lunedì 19 agosto ha scoperto che, nel corso del fine settimana, alcune persone erano entrate abusivamente nel campo santo, e hanno posizionato candele e bicchieri di alcol, probabilmente per compiere un rituale di qualche genere. Non sono stati trovati i segni di una messa nera, forse si è trattato di un rito legato alla santeria, una pratica importata in Italia da alcuni migranti di origine caraibica o africana. 

Ovviamente la polizia locale sta indagando sulla vicenda, dato che comunque alcune persone sono entrate abusivamente in un’area cintata e chiusa al pubblico nelle ore notturne, ma comunque non sono stati segnalati furti o danneggiamenti. Il mistero, comunque, resta.

Comments

comments