(red.) Due parole che sono già un manifesto: torna in Franciacorta il festival Rinascimento Culturale. Diciotto appuntamentidal 13 settembre al 29 ottobre, che in meno di due mesi proveranno ad immaginare e costruire un futuro migliore attraverso la cultura. Ideato e promosso dall’omonima associazione, sotto la direzione artistica di Alberto Albertini e quella organizzativa di Fabio Piovanelli, il festival Rinascimento Culturale diventa un punto di riferimento sempre più importante in questi anni complessi e di trasformazione, tagliando il traguardo delle sei edizioni.

 

La rassegna farà tappa a Palazzolo, Erbusco, Travagliato, Gussago, Adro e Capriolo. L’obiettivo rimane quello di sempre: proporre nuove idee, visioni e prospettive, ospitando i protagonisti più illustri della contemporaneità: Umberto Galimberti, Vito Mancuso, Donald Sassoon, Benedetta CraveriMassimo CampaniniRiccardo RaoAndrea Gamberini, Emanuele SeverinoAlessandro BarberoTelmo PievaniGuido TonelliRoberto NataliniPatrizio Roversi e Pierluigi Rossi, Maria Pia Veladiano, Simone Facchinetti e Giuseppe De Rita sono gli ospiti attesi quest’anno.

Comments

comments