Punto dell'investimento

(red.) Si sono vissuti momenti di paura ieri pomeriggio, lunedì 9 settembre, a Capriolo, nel bresciano, dove un passeggino con una bimba di pochi mesi è stato urtato da un’auto. E’ successo dopo le 14,30 lungo la strada che da Capriolo porta verso Adro e nel momento in cui, nella stessa direzione, si stava muovendo una donna alla guida della sua Lancia Delta. All’altezza delle strisce pedonali, l’automobilista non si sarebbe accorta della madre che muoveva il passeggio e ha colpito il piccolo mezzo.

La conducente si è subito fermata per prestare i soccorsi e assistere la donna, anche perché il passeggino si era ribaltato. La chiamata al 112 è stata immediata, facendo arrivare sul posto l’automedica da Bergamo a supporto di un’ambulanza locale. Presenti anche gli agenti della Polizia stradale di Montichiari ai quali la conducente ha raccontato la propria versione dei fatti. Ma tutte le attenzioni sono state riservate alla piccola, condotta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e le sue condizioni non sono preoccupanti.

Comments

comments