(red.) Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 10 settembre, il paese bresciano di Comezzano Cizzago è stato scosso da un drammatico incidente stradale che ha coinvolto due bambini di 10 anni in bicicletta. E’ accaduto intorno alle 18 all’incrocio tra via Piamarta e via Matteotti quando tre ragazzini tutti coetanei, dopo aver trascorso il pomeriggio in casa di un amico nelle vicinanze, stavano per tornare a casa a bordo delle loro due ruote. Ma pare che nell’immettersi sulla via principale, due di loro non abbiano rispettato il segnale di stop e sono entrati nella carreggiata proprio nel momento in cui stava arrivando una Citroen C3 condotta da un 29enne e con accanto una ragazza.

Subito il conducente, rimasto sotto shock, si è fermato per assistere i due bambini – il terzo era riuscito a fermarsi in tempo – chiamando i soccorsi e le forze dell’ordine. Sul posto si sono precipitate l’automedica e tre ambulanze da Dello, Orzinuovi e della Croce Bianca di Brescia, oltre agli agenti della Polizia stradale di Montichiari per ricostruire la dinamica. Sul luogo sono anche atterrati due elicotteri provenienti da Sondrio e Milano che hanno trasportato in codice rosso i due investiti al Pediatrico del Civile di Brescia e all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Uno di loro avrebbe riportato la frattura del bacino e l’altro ferite minori, ma non sono in pericolo di vita. Nessuna conseguenza, invece, per il conducente e la cui auto è rimasta danneggiata nella parte anteriore sinistra, dove è avvenuto il colpo con le biciclette. La stradale analizzerà la testimonianza del terzo bambino che si e salvato e insieme alle immagini eventualmente riprese dalle telecamere puntate sul posto.

Comments

comments