(red.) Nella serata di ieri, lunedì 7 ottobre, si sono vissuti momenti di apprensione nel carcere di Canton Mombello a Brescia. Infatti, un agente di polizia penitenziaria operativo nell’istituto di pena è stato colpito da un infarto mentre si trovava con gli altri colleghi.

Subito per lui sono scattati i soccorsi, prima nell’infermeria e poi da parte dei sanitari di un’ambulanza. L’agente è stato condotto all’ospedale Civile dove si trova ricoverato in gravi condizioni in terapia intensiva.

Comments

comments