(red.) Si sono scagliati contro gli idranti che servono ai vigili del fuoco per attingere acqua in caso di incendi. E’ successo nella notte tra domenica 6 e ieri, lunedì 7 ottobre, a Remedello, nella bassa bresciana. Tutta colpa di un attacco vandalico da parte di alcuni giovani che hanno raggiunto piazza Castello lasciando aperto un idrante e che ha riversato l’acqua nei dintorni creando un vero e proprio allagamento.

Ieri mattina i residenti, notando quella situazione, hanno allertato le forze dell’ordine. Ed è probabile che i carabinieri arrivino a identificare i responsabili visto che sulla zona sono presenti le telecamere di sorveglianza. A questo punto si spera che gli autori si presentino dalle forze dell’ordine o in Comune e per loro potrebbe arrivare una denuncia per danneggiamento, furto e manomissione di attrezzature di emergenza.

Comments

comments