(red.) Terzo colpo a un bancomat nella bassa bresciana nell’arco di soli otto giorni. Neanche il tempo di registrare e contare i danni all’Agrobresciano di Fiesse e la scorsa notte, tra ieri, venerdì 11 e oggi, sabato 12 gennaio, si segnala un altro episodio. E’ avvenuto intorno alle 3 alla filiale del Monte dei Paschi di Siena in via IV Novembre a Borgosatollo. Anche in questo caso, come era successo giovedì notte a Fiesse, pare che i malviventi abbiano usato una marmotta per far esplodere lo sportello di prelievo e svegliando l’intero quartiere.

La sensazione è che stavolta il bottino sia stato molto più ingente di quello della notte precedente, visto che il bancomat era stato caricato ieri pomeriggio. Tra la notte e questa mattina sul posto si sono mossi i carabinieri della stazione di San Zeno con la Scientifica per rilevare l’episodio e cercare eventuali tracce degli autori. Anche i danni sono stati ingenti, visto che lo spazio del bancomat è saltato in aria e all’interno gli uffici sono stati colpiti dai residui di muri dopo le conseguenze del botto. Non è escluso che ad entrare in azione sia stata la stessa banda di Fiesse e Ghedi.

Comments

comments